PROGETTO CITTADELLA PARALIMPICA

PARALYMPIC VALLEY / APPENNINO A 5 CERCHI

Video 1, l'idea, Guarda il video, Bazzano, in onda dal 26 ottobre 2018

Video 2 Giornata Sport Paralimpici, Bazzano 31 maggio 2019

Video 3 Trailer Giornata sport Paralimpici (by Ciro Furia), Bazzano, 31 maggio 2019

Video 4 Convegno "Dalla palestra alla Cittadella Paralimpica, dalla Cittadella alla Paralympic Valley. Un progetto per la Destinazione Turistica Emilia?". Bazzano 21 luglio 2019

Il progetto è un work in progress lanciato dall'Amministrazione Comunale nel 2017, in stretta collaborazione con Anmic Parma e numerose altre associazioni locali. La sfida si concentra sulla riqualificazione urbana e impiantistica del territorio comunale per rendere le Valli del Fuso accoglienti e ospitali per mamme con neonati, disabili, anziani e per le loro famiglie, puntando ad aggiungere lo sport paralimpico all'offerta presente per incrementare il turismo sportivo, a promuovere i corretti stili di vita e a far crescere la formazione caratteriale e culturale degli individui. I concetti di wellness e di universal design informano il progetto, che ha l'ambizione, per esempio, di portare le hand bike nei sentieri CAI. Si inizierà dalla costruzione della Palestra Paralimpica di Bazzano, a mezz'ora d'automobile da Parma e da Reggio Emilia, a 450 m s.l.m., per poi procedere con l'adeguamento di numerose altre strutture pubbliche e private, dei parchi gioco, dei siti internet e dei sistemi di informazione. Siamo nell'Oasi Biologica Nevianese, nelle Terre di Canossa, nella Riserva di Biosfera MAB Unesco dell'Appennino Tosco Emiliano, nella Food Valley Parmense, nel paesaggio del Parmigiano-Reggiano e del Prosciutto di Parma, lungo l'Anello dei Panorami e in un territorio vivace e ricco di storia, cultura e associazionismo, incline alle sperimentazioni e alla vivacità intellettuale. L'approccio inclusivo, il benessere psico-fisico ricavabile dalle attività sportive nella natura, la salubrità dell'aria, la tradizione enogastronomica biologica dal 1998, le sperimentazioni in atto sulle produzioni antibiotic free e sulla muccaterapy, il lavoro sull'arte contemporanea diffusa sul territorio, sono solo alcuni degli ingredienti che la popolazione locale sta pazientemente tessendo insieme alla sua Amministrazione da diversi anni a questa parte. Per queste ragioni l'Emilia, che avrà anche un centro paralimpico nella pianura piacentina, a Villanova sull'Arda, potrà vantare nella propria offerta turistica anche due centri di primaria importanza per gli sport adattati: uno principalmente di taglio agonistico e riabilitativo (quello piacentino) e uno maggiormente dedicato al turismo slow, ai ritiri e alla preparazione atletica degli atleti, in un territorio, quello dell'Appennino Parmense MAB Unesco, comodo alle città ed espressione dei più genuini concetti di wellness. Dal 2019, la filosofia del progetto è stata mutuata anche dall'Unione Montana Parma Est, Unione di cui Neviano fa parte insieme a Tizzano Val Parma, Corniglio, Monchio delle Corti, Palanzano, Lesignano dè Bagni e Langhirano, per puntare ad un Appennino barriere free e quindi a una vera Paralympic Valley, sulla scia del messaggio lanciato durante il convegno di Bazzano del 21 luglio 2019, alla presenza del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.

 

Pagina FB: Cittadella Paralimpica Neviano degli Arduini

Anmic Parma: 0521 966160

Parma Accessibile: link per contatti 

Comune di Neviano degli Arduini: 0521 843110 

 
Servizi IPOVEDENTI:
-la biblioteca Comunale, sita a Neviano degli Arduini, via chiesa 4, è dotata di volumi idonei. Per info: 0521 345025 e vedi sezione dedicata nel presente portale.
-I siti web turistici, in particolare il presente (Vallidelfuso), quello del Museo d'Arte Contemporanea e quello del Museo Storico della Resistenza, sono dotati di versino accessibile.
 
Servizi DISABILITA' MOTORIE:
L'elenco della ricettività accessibile del territorio è esplicitato nella sezione "Ospitalità" del presente portale. Si raccomanda comunque di verificare con i gestori le proprie esigenze.  
Anche nella sezione "Musei e Monumenti" è esplicitato lo stato dell'accessibilità.
Parcheggi: nel Comune di Neviano non ci sono parcheggi a pagamento. Indipendentemente dalla presenza o meno di parchegi riservati, non vi sono generalmente difficoltà nel parcheggiare nei pressi dei ricettori turistici. Presso l'Oasi del Monte Fuso e della Pieve di Sasso, i piazzali sono inghiaiati. 
Trasporti: il trasporto pubblico locale non è attrezzato per essere fruito dai turisti. il Comune è tuttavia dotato di un mezzo per il trasporto di 1 carrozzina alla volta, che, opportuamente prenotato, può essere utilizzato per spostamenti all'interno del territorio comunale. 
Parchi gioco e aree verdi: nella sezione "Bambini" sono indicati i parchi gioco e le aree verdi accessibili.
Centri storici e passeggiate: I centri storici delle principali frazioni del Nevianese, vale a dire Neviano degli Arduini, Scurano e Bazzano, sono accessibili. Idem i bellisisimi borghi di Quinzano e di Cedogno. Essendo frazioni di collina, si consiglia tuttavia di avere sempre un accompagnatore per affrontare eventuali pendenze superiori all'8%.
Impianti sportivi: nella sezione "Sport" sono indicati gli impianti accessibili.
 
Altri servizi:
Taxi sociale: prenotando il viaggio in Municipio (0521843110) è possibile avere a disposizione una vettura (con o senza spazio disabili) e un autista per piccoli spostamenti sul territorio.
 
 
 

 

P.zza IV Novembre, 1

43024 Neviano degli Arduini (PR)

 0521/843110 - 0521/843222

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 00215930348


Neviano degli Arduini si trova immerso in uno dei tratti più magici
dell'Appennino Tosco Emiliano.

Appartiene all'Unione Montana Appennino Parma Est
ed è all'interno della Riserva della Biosfera MAB UNESCO.

unione montana      MAB unesco

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.